sabato 17 marzo 2012

La Cucina di SoleLuna - Polpettone a modo mio

Polpettone a modo mio

La ricetta che vi propongo oggi può essere una variante al più classico arrosto, reso più gustoso dal ripieno di prosciutto e formaggio.
E' possibile utilizzare qualsiasi salume e formaggio a pasta dura, quindi se non avete gli stessi ingredienti per il ripieno inserite ciò che avete nel vostro frigo.

Ingredienti:
- 600 gr di carne macinata finemente di vitellone
- 4 fette di pane raffermo ammollato nel latte
- 1 uovo interno, 1 tuorlo 
- 60 gr di parmigiano
- 5 fette di prosciutto (grandi)
- 100 gr di formaggio (asiago, fontina, sottilette o quello che avete)
- 1 carota grattugiata
- prezzemolo tritato
- sale
- pepe
- pangrattato q.b.
- olio d'oliva
- 20 gr di burro
- mezzo bicchiere di vino bianco
- dado granulare

Esecuzione:
In una ciotola capiente, inserire la carne macinata, il pane strizzato molto bene, sale, pepe, l'uovo intero e il tuorlo, il prezzemolo finemente tritato, il parmigiano e amalgamate molto bene.
Se l'impasto risultasse troppo morbido potete aggiungere un cucchiaio di pane grattugiato per ottenere un composto più consistente tale da essere ben lavorato.
Prendete ora un rettangolo di carta forno abbastanza grande da contenere l'impasto e date una forma rettangolare.
A questo punto adagiate sopra le fette di prosciutto, il formaggio a listarelle, in modo da coprire tutta la superficie e la carota finemente grattugiata.
Con l'aiuto della carta forno, arrotolate l'impasto e date una forma di rettangolo allungato (vedi foto).
Con il bianco d'uovo rimasto spennellare il polpettone in modo da sigillarne la superficie e quindi passarlo nel pangrattato.
In una capiente padella anti aderente meglio se con il fondo in ceramica, inserire 4 cucchiai di olio e 20 gr di burro, adagiate il polpottone e fatelo rosolare a fuoco lento aiutandovi con una palettina per girarlo da tutti i lati.
Quando vedete formarsi una crosticina dorata sulla superficie aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco  facendolo sfumare e aggiungete un cucchiaio di dado granulare.
Inserite poco per volta dell'acqua fino a terminare la cottura, dopo circa un'ora.
Affettare quando il polpettone è tiepido e servire con verdure cotte al vapore.
Buon Appetito
SoleLuna


Il polpettone affettato
Verdure cucinate al vapore, leggere e salutari


Buona Domenica







Nessun commento:

Posta un commento